vigliacca provocazione fascista in via Chianesi PDF Stampa E-mail
Valutazione attuale: / 0
ScarsoOttimo 
I fascisti sono riapparsi  nel quartiere di S.Giusto a Scandicci (dove Casapound ha il proprio covo) e vigliaccamente, come solo loro sanno fare, nella nottata di venerdì hanno divelto la targa, messa dall'Amministrazione Comunale, per ricordare la figura di Elio Chianesi, Comandante gappista, barbaramente ucciso dai fascisti, insignito dalla Repubblica Italiana della medaglia d'oro alla memoria. Per rispondere a questa ennesima provocazione fascista, già denunciata alle autorità preposte, è stato organizzato un flash mob democratico e antifascista che si è svolto stamani alle 10,00 in via Chianesi per ripristinare  una targa provvisoria che ricorda Elio Chianesi e la sua vita, con tanti  fiori ed il sostegno della Scandicci democratica e antifascista. Come diceva il nostro striscione: ORA E SEMPRE RESISTENZA!
alt
 
I fiori, la targa provvisoria e la bandiera dell'ANPI Sezione "Sergio Fallani" di Scandicci  per rendere omaggio a Elio Chianesi, Comandante gappista, medaglia d'oro alla memoria,  la cui targa è stata divelta  da vigliacchi  fascisti a S.Giusto.
Di seguito il testo del volantino diffuso dall'ANPI e dal Comitato Antifascista di Scandicci
alt
 

Cane ANPI


Facebook MySpace Twitter Digg Delicious Stumbleupon Google Bookmarks RSS Feed 

Contatti

ANPI SCANDICCI

Via De rossi, 26
50018 Scandicci (Firenze)

Tel: 055 254758
NUOVA Email: anpiscandicci@gmail.com