UNICI STRANIERI, I RAZZISTI NEI NOSTRI QUARTIERI PDF Stampa E-mail
Valutazione attuale: / 0
ScarsoOttimo 
Nei confronti dell'annunciata manifestazione di Salvini e del candidato sindaco  della Lega, Batistini,  prevista per sabato pomeriggio 4 maggio a Scandicci, riportiamo il testo del volantino diffuso dal Comitato Antifascista di Scandicci:
UNICI STRANIERI, I RAZZISTI NEI NOSTRI QUARTIERI
Da tempo, nel nostro Paese, stiamo assistendo ad un imbarbarimento della politica, portato avanti da quelle forze politiche che, di fronte alla crisi economica, puntano sulla diffusione dell’odio, in particolare per chi ha la pelle di un altro colore, per fini di propaganda. Basti pensare all’attivismo dei gruppi neofascisti ma in particolare della Lega che, ora al governo, agisce a tutto campo, attaccando i diritti fondamentali della convivenza civile. E’ facile indicare alla gente il capro espiatorio dei deboli, in questo caso gli immigrati o i senza fissa dimora, e far finta di non vedere invece: i privilegi dei ricchi, di chi evade il fisco, di coloro che delinquono (mafia, camorra ecc.), di coloro che sfruttano gli immigrati (caporalato), di chi non applica le norme antinfortunistiche (morti bianche sul lavoro).
La Scandicci, democratica e antifascista, riafferma da  che  parte stare: dalla parte dei diritti dell’uomo, senza distinzione di sesso, razza, lingua e religione. Per finire ricordiamo, ai nuovi razzisti, le parole sempre attuali di Don Lorenzo Milani:
“Se voi però avete diritto di dividere il mondo in italiani e stranieri allora vi dirò che, nel vostro senso, io non ho Patria e reclamo il diritto di dividere il mondo in diseredati e oppressi da un lato privilegiati e oppressori dall’altro. Gli uni son la mia Patria, gli altri i miei stranieri”
Comitato Antifascista di Scandicci
 

Cane ANPI


Facebook MySpace Twitter Digg Delicious Stumbleupon Google Bookmarks RSS Feed 

Contatti

ANPI SCANDICCI

Via De rossi, 26
50018 Scandicci (Firenze)

Tel: 055 254758
NUOVA Email: anpiscandicci@gmail.com