Iniziative ed eventi
L'ANPI a sostegno dello sciopero CGIL del 6 settembre PDF Stampa E-mail

alt

                                                                                                                    Roma, 26 agosto 2011
L'ANPI, nel denunciare l'iniquità di una manovra finanziaria che comprime pesantemente idiritti del lavoro, manifesta il proprio sostegno allo sciopero indetto dalla CGIL per il 6 settembre prossimo. Occorre un no unitario e responsabile a provvedimenti che, lontano dal risolvere efficacemente la crisi che attraversa il Paese, producono come unico risultato l'aggravamento delle già precarie condizioni di lavoro di tanti italiani.
Resta fermo per l'ANPI, in ogni caso, l'obbiettivo imprescindibile dell'unità sindacale, particolarmente importante e decisiva in momenti così difficili per la vita del Paese.


   IL COMITATO NAZIONALE ANPI 

alt

 
l'Anpi per i diritti di cittadinanza PDF Stampa E-mail

alt

L‚ÄôANPI Nazionale aderisce alla ‚ÄúCampagna per i diritti di cittadinanza e il diritto al voto‚ÄĚ
lanciata da 18 organizzazioni della società civile.

Saremo dunque impegnati a sostenerla condividendo pienamente le istanze espresse nel suo
manifesto:
1. Promuovere in ogni ambito l’uguaglianza tra persone di origine straniera e italiana.
2. Agire a tutti i livelli affinché gli ostacoli che impediscono la piena  uguaglianza tra
italiani e stranieri vengano rimossi, determinando le condizioni per la sua concreta
realizzazione.
3. Promuovere la partecipazione e il protagonismo dei migranti in tutti gli ambiti sociali,
lavorativi e culturali. Siamo infatti convinti che esercizio della cittadinanza significhi
innanzitutto possibilità di partecipare alla vita e alle scelte della comunità di cui si fa
parte.
4. Avviare un percorso che porti alla presentazione in Parlamento di due proposte di legge
di iniziativa popolare:
-  una proposta di legge che riformi la normativa sulla cittadinanza, aggiornando i concetti
di nazione e nazionalità sulla  base del senso di appartenenza ad una comunità determinato
da percorsi condivisi di studio, di lavoro e di vita.
- una proposta di legge che riconosca ai migranti il diritto di voto nelle consultazioni
elettorali locali, quale strumento pi√Ļ alto di responsabilit√† sociale e politica
(http://www.litaliasonoanchio.it/index.php?id=528).          La Segreteria Nazionale ANPI

Oggi nel nostro Paese vivono oltre 5 milioni di persone di origine straniera. Molti di loro
sono bambini e ragazzi nati o cresciuti qui, che tuttavia solo al compimento del 18¬į anno di
età si vedono riconosciuta la possibilità di ottenere la cittadinanza, iniziando nella
maggior parte dei casi un lungo percorso burocratico. Questo genera disuguaglianze e
ingiustizie, limita la possibilità di una piena integrazione, disattende il dettato
costituzionale (art. 3) che stabilisce l’uguaglianza tra le persone e impegna lo Stato a
rimuovere gli ostacoli che ne impediscono il pieno raggiungimento.
La campagna nazionale è promossa da 18 organizzazioni della società civile: Acli, Arci,
Caritas Italiana, Cgil,  Libera, ecc.
 
tutti alle urne per una nuova ventata di libertà, di equità e di giustizia PDF Stampa E-mail

alt

Il Congresso Nazionale dell’ANPI ha approvato, all’unanimità, a Torino, un ordine del giorno di pieno sostegno e di piena adesione  ai referendum.
E’ dovere di tutti gli organismi dell’ANPI  e di tutti gli associati di mobilitarsi e di fare tutto il possibile (ed oltre) perché un gran numero di cittadini si rechi alle urne, domenica 12 e lunedì 13 giugno, affinché sia raggiunto il quorum necessario.
Il referendum è un diritto previsto espressamente dalla Costituzione e rappresenta un’essenziale e diretta manifestazione di volontà del popolo sovrano.
Soprattutto quando sono in gioco beni comuni e diritti fondamentali, costituzionalmente tutelati, la manifestazione del voto, in occasione di un referendum, è anche un dovere di solidarietà politica e sociale, a cui nessuno dovrebbe sottrarsi.
Il 12 e 13 giugno, peraltro, si dovr√† esprimere un voto positivo, rispondendo con un fermo e sicuro ‚ÄúSI‚ÄĚ ad ognuno dei quesiti, perch√© in questo modo non solo si contrasteranno i tentativi di privare i cittadini di un diritto fondamentale, ma si dir√†, anche, una parola decisiva su questioni di estrema importanza per la nostra vita e il nostro futuro, questioni che riguardano l‚Äôenergia, l‚Äôecologia, il benessere, la giustizia, l‚Äôuguaglianza, insomma beni e diritti comuni, particolarmente collegati alla persona.
Tutti alle urne, dunque, per una nuova ventata di libertà, di equità e di giustizia, insomma per una nuova e grandiosa manifestazione di democrazia.
Il Comitato Nazionale ANPI
Roma, 6 giugno 2011

alt

 
uniti per la Democrazia PDF Stampa E-mail

Nasce a Scandicci il Comitato antifascista per la difesa della Costituzione

Scandicci  23 maggio 2011

COMUNICATO STAMPA

Si comunica che in data 19 maggio, presso la sede della Sezione A.N.P.I. di Scandicci, un ampio arco di forze politiche e sindacali ha deciso, vista la  grave situazione di attacco alle istituzioni democratiche e alla Costituzione portata avanti dall’attuale maggioranza che governa il Paese, di costituire il Comitato antifascista per la difesa della Costituzione.

Le forze politiche e sindacali di Scandicci  che aderiscono al Comitato sono: CGIL, UIL, Federazione della Sinistra, Italia dei Valori, Partito Democratico, Partito Socialista, Sinistra Ecologia e Libertà.
Obiettivi del Comitato sono:
- l’impegno in difesa della Carta Costituzionale e per la sua attuazione;
- la diffusione fra i cittadini, in primis fra i giovani, della conoscenza della Costituzione;
-  l’impegno affinché  nel nostro Paese venga rispettata la legalità democratica, non solo formale ma sostanziale.
Il Presidente Sezione ANPI Scandicci
Franco Gentile
 
Amministrative e referendum: appello Anpi alla partecipazione PDF Stampa E-mail

Appello del Comitato nazionale dell'Anpi per la pi√Ļ ampia partecipazione sia alle prossime elezioni amministrative sia al voto referendario di giugno.

L'appello per le elezioni amministrative:
"L’ANPI invita i suoi soci e tutti i cittadini che si richiamano ai valori di libertà e  giustizia, solidarietà e pace, che hanno animato la Lotta di Liberazione e sui quali si fonda la Costituzione della Repubblica:
- a prendere parte alle elezioni amministrative del 15 e 16 maggio per contrastare con  efficacia l’astensionismo affinché, con una grande partecipazione al voto, in particolare  delle nuove generazioni, esso si confermi come una essenziale conquista democratica;
- a dedicare il proprio voto, in presenza di una grave crisi della democrazia e dei continui  attacchi cui è soggetta, a quelle forze politiche ed a quei candidati per i quali  l’Antifascismo e la Resistenza costituiscono un patrimonio irrinunciabile e che in coerenza  con i valori, i principi e gli obiettivi della Costituzione, ispirano i loro programmi e la  loro azione all’esigenza di un rinnovamento politico e sociale del Paese ed in particolare  della realizzazione di un futuro dignitoso e sereno per le nuove generazioni".

Leggi tutto...
 
<< Inizio < Prec. 21 22 23 24 25 26 27 28 Successivo>> > Fine >>

Pagina 27 di 28

Cane ANPI


Facebook MySpace Twitter Digg Delicious Stumbleupon Google Bookmarks RSS Feed 

Contatti

ANPI SCANDICCI

Via De rossi, 26
50018 Scandicci (Firenze)

Tel: 055 254758
NUOVA Email: anpiscandicci@gmail.com