Iniziative ed eventi
in ricordo di sergio PDF Stampa E-mail
Valutazione attuale: / 1
ScarsoOttimo 

alt

Per ricordare Sergio Fallani, nome di battaglia Micco, il Comune di Scandicci, l'ANPI, lo SPI CGIL e la Casa del popolo di Badia a Settimo, organizzano per sabato 12 novembre alle ore 17,30, un'iniziativa pubblica  presso la Casa del Popolo "Vittorio Masiani".
Saranno presenti fra l'altro:  il Presdiente della Provincia Andrea Barducci, il Sindaco di Scandicci e Ivano Tognarini, Presidente dell'Istitutto Storico della Resiistenza. Durante il pomeriggio ci saranno delle letture di Laura Zecchi.
Spentosi il 12 agosto scorso, Sergio Fallani era nato nel 1922 a Badia a Settimo, aveva combattuto nelle Brigate Garibaldi sul Monte Giovi e nei boschi del Pratomagno, partecipando a varie azioni delle formazioni partigiane. Importante  figura della  Storia  antifascista e della lotta di Liberazione, è stato per anni Presidente della Sezione ANPI di Scandicci.
 
Non fermeranno la nostra attività PDF Stampa E-mail


Nella notte del 20 ottobre è stata imbrattata la nostra bacheca in piazza Togliatti, ma il nostro lavoro per la Democrazia e per l'attuazione della  Costituzione continua.

L‚ÄôA.N.P.I. Sezione di Scandicci, denuncia il gesto vile e le offese¬† vergognose che hanno imbrattato, la scorsa notte, la bacheca dell‚ÄôAssociazione in¬† piazza Togliatti. Nonostante alcuni simboli posti come possibile ‚Äúfirma‚ÄĚ del gesto, pensiamo che l‚Äôazione sia riconducibile all‚Äôarea neofascista,¬† di quei gruppi che da tempo sono attivi a Firenze e nella nostra zona. Anche lo scorso 25 aprile √® stata offesa la lapide che ricorda le Barricate del 1921.
Non è un caso che la ns. Associazione si trova al centro di queste azioni: l’ANPI è da sempre, oggi come ieri, baluardo netto contro coloro che incitano alla violenza, al razzismo, all’attacco ai diritti delle persone.
Proprio per sbarrare la strada ai tentativi  di attacco alla Carta Costituzionale e alla nostra Democrazia, che qualche mese fa la nostra Sezione, insieme a varie forze politiche e sindacali, ha dato vita al Comitato antifascista per la difesa della Costituzione  di Scandicci.
Storicamente quando la crisi economica si fa¬† difficile, le condizioni delle famiglie pesanti per disoccupazione e tagli ai servizi essenziali, ecco riapparire la manovalanza¬† ‚Äúnera‚Ä̬† ad uso¬† dei poteri forti.
L’A.N.P.I. Scandicci  non si farà intimidire da queste azioni, ma continuerà nella sua attività in difesa della Costituzione, per la creazione di un Paese democratico e multiculturale.
La sezione ANPI chiama la cittadinanza alla vigilanza antifascista, per isolare questi gruppi e le loro idee condannate dalla Storia.
PER  LA  DEMOCRAZIA, PER  LA  COSTITUZIONE
ORA  E  SEMPRE  RESISTENZA

                                                                                                              Sezione A.N.P.I. Scandicci
Scandicci 22/10/2011

 
L'ANPI a sostegno dello sciopero CGIL del 6 settembre PDF Stampa E-mail

alt

                                                                                                                    Roma, 26 agosto 2011
L'ANPI, nel denunciare l'iniquità di una manovra finanziaria che comprime pesantemente idiritti del lavoro, manifesta il proprio sostegno allo sciopero indetto dalla CGIL per il 6 settembre prossimo. Occorre un no unitario e responsabile a provvedimenti che, lontano dal risolvere efficacemente la crisi che attraversa il Paese, producono come unico risultato l'aggravamento delle già precarie condizioni di lavoro di tanti italiani.
Resta fermo per l'ANPI, in ogni caso, l'obbiettivo imprescindibile dell'unità sindacale, particolarmente importante e decisiva in momenti così difficili per la vita del Paese.


   IL COMITATO NAZIONALE ANPI 

alt

 
l'Anpi per i diritti di cittadinanza PDF Stampa E-mail

alt

L‚ÄôANPI Nazionale aderisce alla ‚ÄúCampagna per i diritti di cittadinanza e il diritto al voto‚ÄĚ
lanciata da 18 organizzazioni della società civile.

Saremo dunque impegnati a sostenerla condividendo pienamente le istanze espresse nel suo
manifesto:
1. Promuovere in ogni ambito l’uguaglianza tra persone di origine straniera e italiana.
2. Agire a tutti i livelli affinché gli ostacoli che impediscono la piena  uguaglianza tra
italiani e stranieri vengano rimossi, determinando le condizioni per la sua concreta
realizzazione.
3. Promuovere la partecipazione e il protagonismo dei migranti in tutti gli ambiti sociali,
lavorativi e culturali. Siamo infatti convinti che esercizio della cittadinanza significhi
innanzitutto possibilità di partecipare alla vita e alle scelte della comunità di cui si fa
parte.
4. Avviare un percorso che porti alla presentazione in Parlamento di due proposte di legge
di iniziativa popolare:
-  una proposta di legge che riformi la normativa sulla cittadinanza, aggiornando i concetti
di nazione e nazionalità sulla  base del senso di appartenenza ad una comunità determinato
da percorsi condivisi di studio, di lavoro e di vita.
- una proposta di legge che riconosca ai migranti il diritto di voto nelle consultazioni
elettorali locali, quale strumento pi√Ļ alto di responsabilit√† sociale e politica
(http://www.litaliasonoanchio.it/index.php?id=528).          La Segreteria Nazionale ANPI

Oggi nel nostro Paese vivono oltre 5 milioni di persone di origine straniera. Molti di loro
sono bambini e ragazzi nati o cresciuti qui, che tuttavia solo al compimento del 18¬į anno di
età si vedono riconosciuta la possibilità di ottenere la cittadinanza, iniziando nella
maggior parte dei casi un lungo percorso burocratico. Questo genera disuguaglianze e
ingiustizie, limita la possibilità di una piena integrazione, disattende il dettato
costituzionale (art. 3) che stabilisce l’uguaglianza tra le persone e impegna lo Stato a
rimuovere gli ostacoli che ne impediscono il pieno raggiungimento.
La campagna nazionale è promossa da 18 organizzazioni della società civile: Acli, Arci,
Caritas Italiana, Cgil,  Libera, ecc.
 
<< Inizio < Prec. 21 22 23 24 25 26 27 28 Successivo>> > Fine >>

Pagina 26 di 28

Cane ANPI


Facebook MySpace Twitter Digg Delicious Stumbleupon Google Bookmarks RSS Feed 

Contatti

ANPI SCANDICCI

Via De rossi, 26
50018 Scandicci (Firenze)

Tel: 055 254758
NUOVA Email: anpiscandicci@gmail.com