Iniziative ed eventi
Scandicci 25 aprile PDF Stampa E-mail
alt
Buona partecipazione in piazza per questo 25 aprile a Scandicci. Ad accogliere i cittadini, il banchino organizzato dall'ANPI Scandicci per raccogliere le firme all'appello "MAI PIU' FASCISMI" promosso dal Nazionale, a cui hanno aderito decine fra Associazioni, Partiti, Sindacati. Fra gli striscioni presenti quel "E' vietata la riorganizzazione sotto qualsiasi forma del disciolto partito fascista" come cita la disposizione XII della nostra Costituzione.
Il corteo, con alla testa la filarmonica "Vincenzo Bellini", era composto dai rappresentanti delle  Associazioni di volontariato e da tante cittadine e tanti cittadini, che hanno percorso la strada da piazza Matteotti al Piazzale della Resistenza per ribadire la loro vicinanza e sostegno  ai valori democratici e antifascisti.
alt
 
 
ORA E SEMPRE...... PDF Stampa E-mail
alt
 
quelle strade ripulite dall'odio PDF Stampa E-mail
alt
14 aprile, una gran bella giornata quella odierna. Una iniziativa congiunta organizzata da Mani Tese, a cui ha aderito da subito l'ANPI Scandicci, con il sostegno fattivo dell'Amministrazione comunale di Scandicci, ha portato decine di giovani ragazze e ragazzi a coprire, finalmente, tutte quelle vergognose scritte di odio che deturpavano le strade della Zona industriale della nostra città.
Un piccolo  segnale di speranza e di fratellanza, verso tutte/i  coloro che, nel mondo,  fuggono dalle guerre e dalla miseria.
alt
 
una mano di vernice contro l'intolleranza PDF Stampa E-mail
alt
Sabato  14 Aprile, pennelli alla mano, andremo a coprire le scritte razziste e fasciste che sono da tempo presenti  nei muri della zona di Pieve a Settimo.   Adesso basta!
I volontari di ManiTese e  dell'ANPI Scandicci, insieme a esponenti del Comune di Scandicci, ritrovo ore 13 presso la sede di ManiTese in via delle Pieve 23/B  (Zona Pieve a Settimo),   si muoveranno in squadre per coprire queste scritte vergognose.
C'è posto per tutti,vieni anche te per dire che non è in un mondo di odio, di barriere, di intolleranza che vogliamo vivere!
Durante la giornata verranno fatte delle riprese per poi montare un video che uscirà il 25 Aprile in occasione della Festa della Liberazione.
Alle ore  17 poi,  presso la Casa del popolo di Badia a Settimo ci sarà la presentazione del libro "Il partigiano Micco", scritto da Andrea Novembrini, dedicato alla figura di Sergio Fallani, a cui è intitolata la ns. Sezione.
Intanto, dal tardo pomeriggio, presso  il Cantiere delle Alternative di Manitese, aspetteremo  i partecipanti dell'iniziativa STOP all'invasione razzista!  con  Pizze a volontà, dolci e bibite.
TI ASPETTIAMO!
 
APPELLO AL VOTO DELL'anpi sCANDICCI PDF Stampa E-mail

UN VOTO PER LA DEMOCRAZIA,

PER I DIRITTI DI TUTTE/I

Alla vigilia del voto di domenica prossima 4 marzo √® doveroso, per la ns. Sezione, fare un appello ai ns. soci, ai simpatizzanti, ai cittadini della nostra citt√†. Partendo dalle parole pronunciate dalla Presidente Nazionale dell‚ÄôANPI, sabato scorso alla manifestazione tenutasi a Roma ‚ÄúMai pi√Ļ fascismi, mai pi√Ļ razzismi‚ÄĚ.
‚Äú√ą un lavoro prezioso, che devono fare la scuola, le famiglie, le Associazioni e le singole persone. Troppo silenzio c'√® stato intorno ai temi del neo-fascismo e del razzismo, troppa distrazione, troppo indifferenza.
Oltre al ruolo primario della scuola è fondamentale quello dell'informazione: dai giornali, al web, alla televisione e così via. Lo dico a tutti, ma soprattutto ai giovani: è utile e indispensabile leggere i libri di storia, la letteratura e le testimonianze. Ascoltare buona musica, come quella che abbiamo sentito oggi nel corteo e qui sul palco. Musica di lotta e di libertà. Quella che cantavano e anche componevano i partigiani. Non dimentichiamolo, i partigiani, mentre lottavano per la libertà, leggevano, studiavano e insegnavano a leggere e persino a scrivere. La lotta di Liberazione fu anche una straordinaria occasione di alfabetizzazione e di conoscenza.

IL FASCISMO √ą NEMICO DELLA CONOSCENZA
Andremo avanti, anche con il loro insegnamento, per un mondo pi√Ļ libero e giusto. Una cosa ribadiamo con forza: essere diversi ‚Äúdifferenti‚ÄĚ appunto, non solo non √® un male, ma √® un bene, una risorsa per una convivenza pacifica e civile.
Ce lo hanno insegnato i partigiani, che hanno saputo nei terribili 20 mesi della guerra di Liberazione, e anche prima, stare insieme fraternamente: comunisti, socialisti, cattolici, anarchici, liberali, monarchici e persone che non avevano un credo politico definito, ma un solo ideale: la Libertà.
Per questo ideale, chiamato ‚ÄúLibert√†‚ÄĚ, chiediamo un gesto conseguente, un voto per quelle formazioni che sono vicine ai valori della Democrazia, della Costituzione repubblicana, dei Diritti.
                                                                                                       Scandicci 27-2-2018
 
<< Inizio < Prec. 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 Successivo>> > Fine >>

Pagina 3 di 28

Cane ANPI


Facebook MySpace Twitter Digg Delicious Stumbleupon Google Bookmarks RSS Feed 

Contatti

ANPI SCANDICCI

Via De rossi, 26
50018 Scandicci (Firenze)

Tel: 055 254758
NUOVA Email: anpiscandicci@gmail.com