[19.05.09] - Prima che sia troppo tardi
Martedì 19 Maggio 2009 16:30

In queste ore si sta consumando in Italia l’ennesimo scempio della Carta costituzionale e della Dichiarazione universale dei diritti umani.

Con la scusa della ‚ÄúSicurezza‚ÄĚ, paura montata ad arte con la complicit√†¬† di tv e giornali, imponendo il voto di fiducia al Parlamento, il governo di destra ha fatto approvare alla Camera il Decreto sicurezza, una delle pagine pi√Ļ nere nella storia recente del nostro paese.

Ricordiamo le parole usate tempo fa dal prof. Luigi Ferrajoli: ‚ÄúIl messaggio che si vuole far passare √® da tempo quello¬† secondo cui la criminalit√† - la vera criminalit√† che realmente attenta alla "sicurezza" e che occorre prevenire e perseguire √® solamente quella di strada; non dunque le infrazioni dei potenti - le corruzioni, i falsi in bilancio, i fondi neri ed occulti, le frodi fiscali, i riciclaggi, n√© tanto meno le guerre, i crimini di guerra, le devastazioni dell'ambiente e gli attentati alla salute ‚Ķ..‚ÄĚ

Il ‚Äúdiritto‚ÄĚ che questa maggioranza di destra conosce √® quello minimo e mite per i ricchi ed i potenti; diritto massimo e inflessibile per i poveri e gli emarginati.

‚Äú‚Ķ Queste leggi non si limitano a riflettere e ad assecondare il razzismo diffuso nella societ√†, ma sono esse stesse leggi razziste: le odierne leggi razziali, a distanza di 70 anni dalle leggi razziali di Mussolini, delle quali i nostri governanti dovrebbero innanzitutto vergognarsi. Per la prima volta nella storia della Repubblica la stigmatizzazione penale ‚Äď come soggetti pericolosi, come potenziali e tendenziali delinquenti, come portatori di un‚Äôaggravante legata alla loro identit√† ‚Äď non colpisce singoli individui sulla base dei reati da essi commessi, ma intere categorie, intere classi di persone, sulla base della loro identit√† etnica.‚ÄĚ

 

I PARTIGIANI E  GLI ANTIFASCISTI DELLA SEZIONE A.N.P.I. DI SCANDICCI:

- CONDANNANO  IL CARATTERE RAZZISTA E ANTICOSTITUZIONALE  DI QUESTO PROVVEDIMENTO.

- ADERISCONO ALLE FORME PACIFICHE DI PROTESTA PROMOSSE IN TUTTA ITALIA, 
COMPRESO IL DIGIUNO A  STAFFETTA  ORGANIZZATO   DA  ARCI  E  CGIL.

 

Chi ritiene di fare considerazioni e/o proposte in merito è pregato di farle, commentando.

Commenti

B
i
u
Quote
Code
List
List item
URL
Nome *
Email (per verivica e repliche)
Codice   
ChronoComments by Joomla Professional Solutions
Invia commento
 

Cane ANPI


Facebook MySpace Twitter Digg Delicious Stumbleupon Google Bookmarks RSS Feed 

Contatti

ANPI SCANDICCI

Via De rossi, 26
50018 Scandicci (Firenze)

Tel: 055 254758
NUOVA Email: anpiscandicci@gmail.com