mobilitazione antifascista a S.Giusto contro la paventata apertura di un covo fascista PDF Stampa E-mail
Valutazione attuale: / 0
ScarsoOttimo 
alt
Due serate  di mobilitazione si sono svolte ieri 2 maggio  e oggi  presso la Casa del popolo di S.Giusto, come prima risposta, ferma e democratica, nei confronti della possibile apertura di un covo fascista di Casapound, organizzazione che fa da sempre apologia del fascismo e diffonde l'odio razziale fra la gente.
Molti cittadini residenti nel quartiere, l'ANPI, rappresentanti dell'Associazionismo cittadino e delle forze politiche aderenti al Comitato Antifascista di Scandicci, hanno partecipato al  presidio organizzato presso la  locale Casa del popolo. Oltre a vari rappresentanti  della Giunta, è intervenuto anche il Sindaco Fallani, che ha ribadito la necessità di opporsi con intransigenza a questi rigurgiti fascisti  con metodi democratici. Prima del Sindaco è intervenuto Renato Romei, Presidente della nostra Sezione, che ha lamentato l'assenza delle Istituzioni nel cercare di fermare l'attività delle  organizzazioni neofasciste, che agiscono in aperta violazione della Costituzione e delle leggi Scelba e Mancino.
Nella serata successiva del 3 maggio  si è tenuta una partecipata assemblea,  indetta dal Comitato Antifascista, per discutere delle iniziative da intraprendere per cercare di opporsi alla provocatoria apertura di questa sede. E' solo l'inizio; altre iniziative saranno organizzate e portate avanti nei prossimi giorni. Di esse daremo adeguata informazione ai cittadini di Scandicci.
 

Cane ANPI


Facebook MySpace Twitter Digg Delicious Stumbleupon Google Bookmarks RSS Feed 

Contatti

ANPI SCANDICCI

Via De rossi, 26
50018 Scandicci (Firenze)

Tel: 055 254758
NUOVA Email: anpiscandicci@gmail.com