PERCHE’ SCIOGLIERE LE ORGANIZZAZIONI NEOFASCISTE. UNA CONFERMA DA UNA RECENTE SENTENZA DEL TRIBUNALE DI FIRENZE PDF Stampa E-mail
Valutazione attuale: / 0
ScarsoOttimo 
alt
Da anni ormai l’ANPI, le associazioni democratiche, partiti e sindacati chiedono, a gran voce alle Istituzioni, lo scioglimento di alcune organizzazioni neo-fasciste: Casapaound, Forza Nuova in testa. Addirittura, in spregio della Costituzione e delle leggi Scelba e Mancino, queste organizzazioni hanno avuto l’autorizzazione a presentarsi alle ultime elezioni politiche. Bocciate senza appello dall’elettorato. Ma il problema rimane.
La richiesta di scioglimento non deriva solo dal fatto che la Carta costituzionale vieta l’organizzazione, sotto qualsiasi forma del disciolto partito fascista (XII disposizione transitoria), ma perché queste organizzazioni fanno dell’odio razziale e dell’apologia del ventennio, il loro messaggio principale. Un altro importante motivo portato all’attenzione dell’opinione pubblica, è il fatto che spesso gli appartenenti a questi gruppi sono autori di azioni violente nei confronti di chi ha semplicemente la pelle di un altro colore, per chi non la pensa come loro, ecc.
Un’ulteriore conferma a sostegno della posizione di coloro che nel Paese vuole lo scioglimento delle organizzazioni nere, viene da una recente condanna di due militanti di CasaPound che sono stati condannati dal tribunale di Firenze a sei mesi di reclusione con l'accusa di "lesioni personali e minacce" per aver aggredito e picchiato, il 14 giugno 2015, alcuni ragazzi della Rete degli Studenti Medi durante le Giornate del Lavoro della Cgil.  I due esponenti del partito di estrema destra dovranno pagare anche i risarcimenti ai ragazzi aggrediti e le spese processuali.
Uno dei due condannati, Tommaso Ceccarelli, 26 anni, è stato anche candidato alle recenti elezioni politiche del 4 marzo nel collegio plurinominale della Camera di Firenze-Mugello-Empoli.

(Fonte: firenze.repubblica.it)

 

Cane ANPI


Facebook MySpace Twitter Digg Delicious Stumbleupon Google Bookmarks RSS Feed 

Contatti

ANPI SCANDICCI

Via De rossi, 26
50018 Scandicci (Firenze)

Tel: 055 254758
NUOVA Email: anpiscandicci@gmail.com