forza nuova inaugura una sede a signa e..... PDF Stampa E-mail
Valutazione attuale: / 0
ScarsoOttimo 

Signa, rissa in un locale volano boccali e piatti: due arresti *



Molti dei presenti notati all'inaugurazione del circolo di Forza Nuova. Due carabinieri medicati a Careggi

Due arresti ieri sera al termine di una rissa all'interno dell'Old Tavern, un locale in Largo dei Capitelloni, a Signa. I due, un 39enne e un 42enne, per motivi futili, annebbiati dall'alcool, avevano litigato tra loro, arrivando a colpirsi anche con boccali di birra e piatti, sino a quando non sono stati separati. Sono stati due carabinieri della Compagnia di Signa a segnalare la situazione: liberi dal servizio, si erano dati appuntamento nel locale per bere qualcosa. I due militari, appena si sono accorti che la situazione tra due uomini, appartenenti a un gruppetto di 11 persone stava degenerando in qualcosa di più serio, non ci hanno pensato due volte e sono intervenuti per tentare di calmare gli animi, ma si sono subito resi conto che avrebbero avuto bisogno di molti rinforzi, avvertendo quindi la Centrale Operativa.
All'arrivo delle pattuglie la rissa era ancora in atto. I militari hanno faticato non poco a riportare la calma all'interno del locale. Una volta identificati i presenti all'interno del pub, i carabinieri si sono subito accorti che molti di loro erano stati già notati all'inaugurazione del circolo di Forza Nuova che si era tenuta nel pomeriggio proprio a Signa. Otto persone sono state accompagnate in Caserma per ulteriori accertamenti e alla fine due di essi sono stati tratti in arresto per il reato di resistenza a pubblico ufficiale, perché al momento dell'intervento hanno opposto una forte resistenza ai carabinieri che stavano tentando di far cessare la rissa. Un altro giovane, invece, è stato trasportato all'ospedale Torregalli per una ferita al capo. Il giovane, dopo essere stato medicato, è stato dimesso con una prognosi di 8 giorni. Anche i due carabinieri che liberi dal servizio erano intervenuti nell'immediatezza sono ricorsi alle cure mediche presso il Pronto Soccorso del Careggi, riportando rispettivamente 5 e 2 giorni di prognosi per le botte ricevute mentre tentavano di dividere i litiganti.
* da Repubblica Firenze del 16-10-2016
alt
 
 
 

Cane ANPI


Facebook MySpace Twitter Digg Delicious Stumbleupon Google Bookmarks RSS Feed 

Contatti

ANPI SCANDICCI

Via De rossi, 26
50018 Scandicci (Firenze)

Tel: 055 254758
NUOVA Email: anpiscandicci@gmail.com