Le nuove destre

Leggi o aggiungi un commento. Ci sono 0 Commenti... >>

ucraina: NN ovvero ruolo di neonazisti e NATO nel Paese PDF Stampa E-mail
Segnaliamo questo video del giornalista Manlio Dinucci sul ruolo dei neo-nazisti in Ucraina e il sostegno della NATO al governo di quel Paese:
fonte: siti  Megachip e PandoraTV

alt

 

Un manifesto di propaganda nazista durante il Terzo Reich (a sinistra),  accanto a un manifesto di propaganda di oggi del battaglione Azov dell'esercito ucraino. «Onore alla nazione!», si legge sulla scritta in ucraino.
 
petizione on-line per chiedere lo scioglimento delle organizzazioni neofasciste PDF Stampa E-mail
Valutazione attuale: / 2
ScarsoOttimo 

alt

 

Petizione popolare su change.org (vedi link) per chiedere lo scioglimento delle organizzazioni razziste e antisemite. L'appello a Presidente della Repubblica e presidenti di Camera e Senato. Di seguito il testo della petizione promossa da sezioni ANPI, della FIOM, USB, ARCI, centri sociali, associazionismo democratico.
Si chiede l’immediato scioglimento di tutte le organizzazioni neofasciste e neonaziste, da Forza nuova a Casa Pound a Lealtà Azione alla Comunità militante dei dodici raggi e consimili, che traggono ispirazione dal passato ventennio mussoliniano come dal nazismo e che assumono come modelli di riferimento organizzazioni terroristiche e antisemite dello scorso secolo, come la Guardia di Ferro rumena e Le croci frecciate ungheresi.
Diversi esponenti di questi stessi raggruppamenti sono stati in questi anni protagonisti di atti apologetici del fascismo, violenze gravissime, spesso a sfondo razziale, e per queste ragioni condannati dalla giustizia ordinaria.
La volontà da parte di dette formazioni di ricostituire nel presente il partito fascista, contravvenendo alla legge, è un dato inconfutabile.
La stessa Corte di Cassazione, l’8 gennaio 2010 (sentenza 19449 Quinta sezione penale), riguardo Forza nuova, ribadiva la natura «nazifascista»dell’organizzazione. Si richiede altresì da subito il divieto alle organizzazioni citate di poter accedere a spazi pubblici, all’aperto o al chiuso, per manifestazioni, convegni, concerti, raccolta firme o altre attività a fini propagandistici.

 
razzismi quotidiani: l'insegnamento di don milani PDF Stampa E-mail
“Se voi  però avete diritto di dividere
 il mondo  in italiani e stranieri
allora vi dirò che, nel vostro senso, io non
ho Patria e reclamo il diritto di dividere il mondo
in diseredati e oppressi da un lato
privilegiati e oppressori dall’altro.
Gli  uni  son  la mia Patria,
gli  altri  i  miei  stranieri”


DON LORENZO MILANI
(“L’Obbedienza non è più una virtù”, Libreria Editrice Fiorentina)

 
chiudiamo le sedi fasciste! PDF Stampa E-mail
COMUNICATO STAMPA
L’ANPI CONDANNA L’AGGRESSIONE FASCISTA AVVENUTA DOMENICA POMERIGGIO A FIRENZE AI DANNI DI GIOVANI STUDENTI

Quanto successo domenica sera a Firenze è di una gravità assoluta. Un gruppo di fascisti, riconducibili a gruppi di estrema destra organizzati, hanno aggredito in pieno giorno e in pieno centro militanti della Rete degli Studenti che stava partecipando alle giornate del lavoro organizzate dalla CGIL. Simili fatti non possono essere
minimizzati. Se persone con svastiche tatuate hanno aggredito dei giovani al grido di “sporchi rossi, la Resistenza è morta” vuol dire che il segno è stato passato. Per troppo tempo la magistratura e la politica hanno sottovalutato il ritorno del fascismo organizzato, non intervenendo laddove si commettevano chiare apologie di fascismo; non chiudendo sedi di organizzazioni che fanno chiaro riferimento al Ventennio, sottovalutando i tanti segnali di una violenza squadrista di ritorno. L'Anpi esprime solidarietà ai giovani aggrediti domenica, convinti che insieme a loro continueremo la battaglia contro il fascismo e per la difesa dei valori democratici a fondamento della Costituzione italiana. L'Anpi chiede inoltre alla magistratura di fare rapida chiarezza su quanto avvenuto e chiede, nel rispetto della Medaglia d'oro della Resistenza che onora la città di Firenze, l'immediata chiusura di tutte le sedi fasciste al momento aperte in città.
ANPI PROVINCIALE FIRENZE

alt

 
contro ogni razzismo e fascismo, qui e ovunque PDF Stampa E-mail

La Scandicci democratica RIPUDIA 

OGNI RAZZISMO E FASCISMO!!!

Il COMITATO ANTIFASCISTA PER LA DIFESA DELLA COSTITUZIONE DI SCANDICCI esprime la sua più ferma condanna e opposizione nei confronti della presenza, da qualche tempo, dei neofascisti di Casapound nella nostra città. Si tratta di un’organizzazione:
- che fa apologia del ventennio, commemorando i cecchini della repubblica sociale che, ricordiamo, uccidevano civili inermi;
- esprime posizioni apertamente razziste e basate sull’intolleranza, utilizzando in maniera provocatoria la rete e il proprio sito web;
- i cui membri sono spesso autori di aggressioni violente;
- ha legami politici con organizzazioni neo-naziste come Alba Dorata, che in Grecia è accusata di omicidi e violenze nei confronti di cittadini immigrati e democratici.
Chiediamo alla cittadinanza una vigilanza democratica e, a tutte le Istituzioni, la piena applicazione delle leggi Scelba e Mancino, che vietano l’apologia del fascismo e la diffusione di idee basate sull’odio razziale o religioso.
Come democratici, non possiamo restare a guardare questa barbarie dispiegarsi nelle nostre strade. Sappiamo che le organizzazioni neo-fasciste come Casapound, ma anche razziste come la Lega, soffiano sul fuoco della guerra fra poveri per lasciare che nulla cambi, che restino i privilegi dei ricchi, lo sfruttamento sul lavoro, i pesanti tagli ai servizi pubblici.
La nostra comunitĂ  ripudia e ripudierĂ  sempre ogni forma di razzismo e fascismo.
Si impegna, fin da subito, affinchè siano diffusi quegli anticorpi culturali, basati sui princìpi di fratellanza e solidarietà, in grado di isolare e sconfiggere queste tendenze reazionarie fra i giovani e nella società.

alt

PER UN PAESE DEMOCRATICO E MULTICULTURALE

Il COMITATO ANTIFASCISTA PER LA DIFESA DELLA COSTITUZIONE DI SCANDICCI

A tale testo ha dato la propria adesione un ampio arco di forze politiche, sindacali e dell'associazionismo di Scandicci:  PD, Movimento 5 Stelle, Sinistra Ecologia Libertà,  Partito Comunista d'Italia, Rifondazione Comunista, CGIL, CISL,  presidio di Libera "Placido Rizzotto", ANCR Scandicci, Associazione ARCO, Casa del Popolo di  Casellina.
 
<< Inizio < Prec. 1 2 3 4 5 6 7 8 Successivo>> > Fine >>

Pagina 4 di 8

Cane ANPI


Facebook MySpace Twitter Digg Delicious Stumbleupon Google Bookmarks RSS Feed 

Contatti

ANPI SCANDICCI

Via De rossi, 26
50018 Scandicci (Firenze)

Tel: 055 254758
NUOVA Email: anpiscandicci@gmail.com