il programma per la "giornata della memoria"
Giovedì 17 Gennaio 2013 22:03
alt
Riportiamo di seguito le varie iniziative organizzate dall'Amministrazione comunale di Scandicci,  insieme ad Associazioni e Comunità, per ricordare la "Giornata della memoria":
Primo appuntamento martedì 22 gennaio alle 20 presso il ristorante "Bellaciao" di Giogoli (via Volterrana, 8), con la presentazione e la cena di finanziamento del Viaggio della Memoria 2013, alla presenza degli studenti delle scuole di Scandicci che parteciperanno e di quelli che hanno partecipato nel 2012 (per informazioni 055.7591351).
Giovedì 24 gennaio alle 10 nella sala consiliare Orazio Barbieri (in Municipio), l’incontro con le scuole e la Comunità ebraica e una Mostra fotografica sulla deportazione, con gli studenti della scuola Rodari e il rappresentante della Comunità  ebraica di Firenze Mario Fineschi; La mostra fotografica è allestita a cura dell’Associazione nazionale ex deportati Aned. 
La mostra di foto Campioni nella memoria: storie di atleti deportati nei campi di concentramento, con brevi biografie degli atleti, sarà allestita in parte presso la scuola Spinelli in via Pablo Neruda, in parte presso la Biblioteca di Scandicci in via Roma 38/a: alla scuola Spinelli la mostra sarà inaugurata venerdì 25 gennaio alle 11,15 e sarà visitabile fino a venerdì 15 febbraio, dal lunedì al venerdì dalle 8 alle 17; alla Biblioteca, nell’Auditorium, sarà inaugurata sabato 26 gennaio alle 16,30 e sarà visitabile fino al 16 febbraio. Ad inaugurare la mostra, la professoressa Barbara Trevisan e gli alunni che leggeranno le storie degli atleti.

Lunedì 28 gennaio alle 16 in Biblioteca “Qui è scalo di spiriti della memoria”, di Anna Balsamo, drammatizzazione del racconto in versi sulla Shoa e su altre vicende storiche. Partecipano il Presidente del Centro d’Arte Modigliani, il Presidente del Consiglio Comunale Fausto Merlotti e il gruppo musicale canoro “Disincanto”.
Sabato 16 febbraio alle 16 in Biblioteca la presentazione del libro “Era ancora un ragazzo” di Massimo Settimelli (edizione Giuntina), sulla storia di Alberto Ducci, catturato in seguito agli scioperi del marzo 1944 e riuscito a sopravvivere all’inferno di Mauthausen e di Ebensee. Partecipano l’autore e Alberto Ducci, presidente  dell’Aned fiorentina. 
Domenica 27 febbraio alle 17 nella saletta Cna Rolando Cammilli (via 78esimo Reggimento Lupi di Toscana, accanto al Municipio), la presentazione della ricerca intervista “Giusti o solo uomini?”, che ha portato alla luce storie e memorie di salvatori e salvati, condotta dall’associazione Arco;
Mercoledì 6 marzo dalle 8,30 alle 13,30 presso il Cred (via Rialdoli 126) il seminario di formazione “La didattica della Shoha” con Leah Roshkowski, responsabile dei corsi di formazione delle Scuole Internazionali di Studi sull’Olocausto (Ishs) di Yad Vashmen a Gerusalemme, rivolto agli insegnanti di ogni ordine e grado.
Mercoledì 3 aprile alle 17,30 in Biblioteca “Se questo è un uomo a 25 anni dalla scomparsa di Primo Levi”, serata dedicata alla memoria dello scrittore con la presentazione della nuova edizione commentata di “Se questo è un uomo”, alla presenza del curatore Alberto Cavaglion con la lettura di alcuni brani da parte di un attore.
 
Le parole e le pietre
Domenica 06 Gennaio 2013 10:15
alt
L’Istituto Storico della Resistenza intende quest’anno contribuire al Giorno della Memoria 2013 promuovendo nella propria sede di via Cavour 3 a Firenze, per l’intera giornata di domenica 27 gennaio, l’iniziativa "Le parole e le pietre" letture di testi delle persecuzioni naziste.
Dalle ore 10 alle 12 e di nuovo dalle 15 alle 19, procederemo alla lettura in pubblico di brani tratti dalla memorialistica della persecuzione e delle deportazione razziale e politica italiana ed europea, con il duplice intento di restituire alla cittadinanza alcune tra le piĂą belle pagine scaturite da quelle drammatiche esperienze e di testimoniare attraverso il gesto della lettura a voce alta e in forma pubblica la accoglienza che quelle memorie ancora devono trovare presso tutti noi.
Per questo auspichiamo la più ampia partecipazione a questa iniziativa, nella forma che ciascuno riterrà più opportuna, tanto unendosi a noi nell’ascoltare alcune di quelle letture, quanto proponendosi come lettore di alcuni dei brani che stiamo selezionando. 
Chi fosse interessato a contribuire come lettore (ciascuno lettore svolgerà questo compito per circa dieci minuti) è pregato di segnalarci la sua disponibilità, precisando per quale fascia oraria (un arco temporale di 30 minuti all’interno dell’orario generale sopra indicato) si rende disponibile e indicandoci i propri recapiti di posta elettronica e telefonici entro il 10 gennaio prossimo.

Istituto Storico della Resistenza in Toscana Onlus

via G. Carducci 5/37 - 50121 Firenze

tel. 055-284296

cod. fiscale: 80045030485

email Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.    web www.istoresistenzatoscana.it

alt

 
l'A.N.P.I. Scandicci Augura buone feste e un felice 2013
Sabato 22 Dicembre 2012 15:54
altalt
 
iniziativa antifascista
Giovedì 13 Dicembre 2012 16:56

STOP FASCISM, STOP RACISM
SERATA di MOSTRE  e  PROIEZIONE   VIDEO
MERCOLEDI’  19 DICEMBRE ore 21,00
CASA DEL POPOLO VINGONE  “RITA ATRIA”
VIA ROMA 166 – SCANDICCI
A pochi giorni dalla provocazione dei militanti di Casaggì davanti al Russell-Newton, istituo superiore di Scandicci, e ad un anno dalla strage di piazza Dalmazia, l’A.N.P.I. di Scandicci organizza una serata di informazione e discussione sulle nuove destre. In un periodo di grave crisi economica, in cui milioni di persone si trovano senza lavoro, le organizzazioni neo-fasciste cercano spazi di azione e consenso, cavalcando  il malcontento e  usando slogan ingannevoli.
Come A.N.P.I., Associazione che difende i fondamentali valori della democrazia e della Costituzione, denunciamo le provocazioni fasciste e chiediamo la vigilanza delle Istituzioni, associazioni e cittadini.
 
<< Inizio < Prec. 51 52 53 54 55 56 57 58 59 60 Successivo>> > Fine >>

Pagina 51 di 63

Cane ANPI


Facebook MySpace Twitter Digg Delicious Stumbleupon Google Bookmarks RSS Feed 

Contatti

ANPI SCANDICCI

Via De rossi, 26
50018 Scandicci (Firenze)

Tel: 055 254758
NUOVA Email: anpiscandicci@gmail.com

www.anpiscandicci.it ha avuto

mod_vvisit_countermod_vvisit_countermod_vvisit_countermod_vvisit_countermod_vvisit_countermod_vvisit_countermod_vvisit_counter

visitatori dal 21 maggio 2009

Visitors Counter 1.6