"partigiano a 15 anni" alla Biblioteca di Scandicci
Venerdì 16 Ottobre 2015 19:03

Nell’ambito delle iniziative per il 70° della Liberazione

VENERDI’ 30 OTTOBRE ore 17

alla BIBLIOTECA DI SCANDICCI  via Roma 38/a

Presentazione del libro di Aldo Fagioli

“PARTIGIANO A 15 ANNI” 

libro realizzato con il contributo

dell’Amministrazione Comunale di Scandicci e del Circolo Bella Ciao “Fratelli Mariotti”

edito dall’IdMiS - Istituto della Memoria in Scena (ONLUS)

alla presenza di:

Matteo Mazzoni Direttore Istituto Storico Resistenza Toscana

Daniele Lanini Presidente Consiglio comunale Scandicci

Massimo Fagioli figlio dell’autore

Luigi Remaschi ANPI Provinciale Firenze

coordina

Renato Romei Presidente Sezione ANPI Scandicci

 
lo stand della Sezione ANPI alla Fiera di Scandicci 2015
Mercoledì 30 Settembre 2015 19:20
BASTA GUERRE!
“SVUOTIAMO GLI ARSENALI,
RIEMPIAMO I GRANAI”
Questo lo slogan della presenza della nostra Sezione alla Fiera di Scandicci 2015.  Una presenza per dire No alla guerra, per ricordare i lutti, le sofferenze, i milioni di profughi che provocano le guerre "umanitarie" che l'Occidente ha scatenato da anni nello scacchiere mondiale. Per ricordare che con il costo di un solo caccia F35 si possono costruire 143 asili pubblici e dare lavoro a oltre 2.000 educatrici.
La divisione dell’Unione Europea nell’affrontare la questione dei migranti in fuga da guerre e miseria è eclatante, tra visioni di chiusura e controllo e timide aperture, comunque molto selettivi e condizionati al rafforzamento della frontiera esterna. Non esistono migranti di serie A, i richiedenti asilo, e migranti di serie B, quelli per cosiddette motivazioni economiche. I migranti comunque decidono di lasciare le proprie comunità per avere maggiori opportunità di sostenere la propria famiglia. L’aspirazione ad una vita migliore è universale. E’ necessaria una risposta più ampia e articolata dell’Unione europea, mentre invece è tutta centrata sull’emergenza.
Come A.N.P.I., ribadiamo il nostro impegno per una Europa solidale, e sosterremo tutte le iniziative che promuovono il diritto alla vita dei migranti, un lavoro dignitoso e lo sviluppo delle comunità, per un’Europa democratica.
 
tieni pulita la tua città !!!!!
Sabato 29 Agosto 2015 17:47

passeggiata antifascista

ovvero come "tenere pulita"  la tua città dai simboli fascisti

alt

 

guarda che vedo, la tartarughina dei poundfascisti........ non posso rimanere indifferente.....

 

 

alt 

un  gesto rapido e netto e ........voilà non c'è più, sparito, la città respira!!!

 

 

alt 

rimane solo  una pallina  da conferire nella dovuta discarica.

 
ma l'Italia ripudia la guerra?
Domenica 02 Agosto 2015 13:33
alt
Leggendo questo intervento-appello di Alex Zanotelli, padre comboniano, da anni impegnato per la Pace e per il sostegno ai poveri del Mondo, sorge spontaneo l'interrogativo se il nostro Paese rispetti il dettato contenuto nell'art. 11 della Costituzione. Viste  anche le ultime scelte del nostro Paese, ci sembra che la risposta sia chiara. I nostri governi operano fuori del rispetto del suddetto articolo costituzionale.

“Trident Juncture 2015   DA NAPOLI SPUNTA IL TRIDENTE
29 luglio 2015 - Alex Zanotelli  (dal sito Mosaico di pace)

Siamo di nuovo sul piede di guerra anche in Europa sia sul fronte Ucraina, come nel Mediterraneo. E questo grazie alla NATO. È stata la NATO a far precipitare lo scontro con la Russia perché voleva e vuole che l’Ucraina diventi membro della NATO per poter così sparare i suoi missili direttamente su Mosca. La Russia ha reagito ed ecco la drammatica guerra civile di quel Paese che rischia di diventare guerra atomica. “Ho le armi nucleari,” ha detto Putin. E, infatti, ha piazzato 50 missili con testate nucleari sui confini baltici della UE, puntandoli verso la Svezia per dissuaderla a entrare nella NATO. ‘Vista la grave crisi, è stato convocato a Bruxelles il vertice NATO con la presenza del nuovo segretario USA alla difesa, Ashton Carter. All’ordine del giorno: potenziare la forza di reazione rapida della NATO portandola da tredicimila soldati a quarantamila uomini (il triplo!), piazzare 5mila soldati (a rotazione) nei Paesi Baltici e in Polonia e, infine, spingere tutti i Paesi NATO a spendere il 2% del PIL nella Difesa.
Ma ora si apre anche il Fronte Sud: il Mediterraneo. Il 22 giugno la UE ha dato il via libera (senza il benestare dell’ONU!) alla prima fase della missione navale EuNavForMed con cinque navi militari, due sottomarini, due droni e tre elicotteri e un “migliaio” di soldati per tentare di bloccare la partenza dei migranti dalla Libia. L’uso dei droni militari (a Sigonella operano da anni i droni Global Hawk) si intensificherà con questa  missione UE “contro
i trafficanti di esseri umani”, grimaldello di un’operazione sotto regia NATO per un intervento militare in Libia. Sia i governi di Tobruk come di Tripoli hanno risposto che reagiranno contro questo attacco. È in questo pesante scenario di guerra che si terrà in Europa dal 28 settembre al 6 novembre la più grande
esercitazione militare dalla caduta del muro di Berlino che coinvolgerà 35.000 soldati NATO, 200 aerei, 50 navi da guerra. Questa gigantesca esercitazione “Trident Juncture 2015”, sarà pilotata dalla nuova base NATO di Lago Patria a Napoli. Giochiamo in casa e giochiamo con il fuoco.
Una domanda sorge spontanea: “Ma cosa ci stiamo a fare ancora nella NATO? Ma a che serve , se non portarci in sempre nuove guerre?”.
Leggi tutto...
 
<< Inizio < Prec. 31 32 33 34 35 36 37 38 39 40 Successivo>> > Fine >>

Pagina 31 di 40

Cane ANPI


Facebook MySpace Twitter Digg Delicious Stumbleupon Google Bookmarks RSS Feed 

Contatti

ANPI SCANDICCI

Via De rossi, 26
50018 Scandicci (Firenze)

Tel: 055 254758
NUOVA Email: anpiscandicci@gmail.com

www.anpiscandicci.it ha avuto

mod_vvisit_countermod_vvisit_countermod_vvisit_countermod_vvisit_countermod_vvisit_countermod_vvisit_countermod_vvisit_counter

visitatori dal 21 maggio 2009

Visitors Counter 1.6